Consiglio di disciplina

 

Cos’é il Consiglio di Disciplina

Il Consiglio di disciplina è l’organismo “autonomo” dell’Ordine preposto alla gestione dei procedimenti disciplinari a carico dei professionisti iscritti all’Albo che violino i precetti contenuti all’interno del codice di deontologia professionale.

Il codice di deontologia professionale è l’insieme dei principi e delle regole etiche che ogni perito industriale, in qualità di libero professionista o socio di StP, deve osservare e a cui deve ispirarsi nell’esercizio della propria attività.
Il Consiglio di disciplina opera a tutela dell'interesse pubblico, della committenza e della società civile, a salvaguardia della qualità e correttezza dell’attività professionale.

Codice deontologico Ordine dei Periti Industriali di Vicenza

Norme di deontologia professionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati


Durata carica e nomina dei componenti

Il Consiglio di disciplina viene eletto ogni quattro anni ed è composto da un numero di consiglieri pari a quello del Consiglio Direttivo. I componenti dei Consigli di disciplina territoriali sono nominati dal Presidente del Tribunale nel cui circondario ha sede il corrispondente Ordine territoriale, tra i soggetti indicati in un elenco di nominativi redatto a cura del medesimo Consiglio dell’Ordine territoriale.

Gli iscritti all’Ordine che intendano partecipare alla selezione per la nomina a componente del Consiglio di disciplina territoriale devono presentare la loro candidatura entro e non oltre trenta giorni successivi all’insediamento del nuovo Consiglio territoriale dell’Ordine di appartenenza.


Regolamenti

Regolamento interno sul procedimento disciplinare nei confronti degli iscritti e sugli organi titolari della potestà disciplinare
Regolamento del Ministero della Giustizia sui Consigli di disciplina dei Periti Industriali