Logo/Spilla

LOGO DI CATEGORIA

Simbolo utilizzato per la prima volta in occasione del V Congresso Nazionale dei Periti Industriali svoltosi a Trieste nel 1992.

Il 24 maggio 1995 con delibera n. 66/11, il CNPI provvide a depositare il marchio presso l’Ufficio Competente “Brevetti e Marchi” del Ministero dell’Industria e l’1 e il 2 febbraio 1996 con delibera n. 126/18 (allegato n. 15) emanò il Regolamento d’uso del Logo di Categoria, approvato dal Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Vicenza nella seduta del 22 marzo 2006, verbale n. 459.

Con delibera del 19 aprile 2017, verbale n. 597, il Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della Provincia di Vicenza delibera di autorizzare gli iscritti al Collegio di Vicenza che pagano la quota annuale intera, non soggetti a provvedimento disciplinare, ad utilizzare per fini professionali il Logo di Categoria previa sottoscrizione della convenzione di utilizzo e nel pieno rispetto del Regolamento d’uso del Logotipo, senza alcun onere aggiuntivo.

Per gli iscritti che pagano la quota annuale ridotta si applica quanto previsto dalla delibera n. 459 permanendo il pagamento dei diritti di segreteria e compilazione della richiesta in marca da bollo.

Tale delibera entra in vigore dal 20/04/2017.

 

La filosofia del simbolo

Il marchio è costituito dalla raffigurazione di una O con una N sovrapposta e con una freccia sul lato destro della O.
La zona circolare rappresenta la comunità dei Periti Industriali.
Il segno all’interno del cerchio raffigura le qualità professionali dei Periti: competenza tecnica, capacità di progettazione, orientamento alla decisione e al controllo.
La freccia, proiettata verso l’esterno, sta a indicare sia la volontà della categoria di muoversi unita nella stessa direzione, sia la propensione dei Periti a rivolgersi all’intera collettività.

 


 

Riportiamo di seguito le diverse procedure per sottoscrivere la convenzione di utilizzo.

ISCRITTI QUOTA INTERA

ON-LINE
Tale procedura è consentita esclusivamente agli iscritti in possesso di PEC e FIRMA DIGITALE.
L’iscritto deve scaricare il modello di convenzione di utilizzo, compilarlo, firmarlo digitalmente e spedirlo a mezzo e-mail PEC alla Segreteria all’indirizzo collegiodivicenza@pec.cnpi.it.
Entro 15 giorni la segreteria provvederà ad inviare all’iscritto a mezzo e-mail PEC il manuale di utilizzo del logo.
Scarica il modulo in formato PDF: ONLINE_modulo iscritti quota intera

OFF-LINE
L’iscritto deve scaricare il modello di convenzione di utilizzo, compilarlo, consegnarlo e firmarlo fisicamente presso la Segreteria del Collegio.
Entro 15 giorni la segreteria provvederà ad inviare all’iscritto il manuale di utilizzo del logo.
Scarica il modulo in formato PDF: OFFLINE_modulo iscritti quota intera

 

ISCRITTI QUOTA RIDOTTA

OFF-LINE
L’iscritto deve scaricare il modulo di richiesta di autorizzazione all’uso del Logotipo, compilarlo, consegnarlo alla Segreteria del Collegio a mano o a mezzo raccomandata A/R.
Il modulo deve contenere una marca da bollo da € 16,00 e l’iscritto deve versare i diritti di segreteria pari a € 50,00.
La richiesta deve essere deliberata dal Consiglio Direttivo ed in seguito la segreteria provvederà a contattare l’iscritto per la sottoscrizione della convenzione di utilizzo presso la segreteria del Collegio.
Scarica il modulo in formato PDF: OFFLINE_richiesta iscritti quota ridotta

 


 

SPILLE LOGO PERITI

Il Collegio dei Periti Industriali di Vicenza, città considerata eccellenza delle produzioni orafe e gioielliere internazionali, può fornire, su richiesta, spille in oro o argento raffiguranti il logo di categoria.

Prezzi:

  • Spille in oro € 65,00 cadauna
  • Spille in argento € 25,00 cadauna
  • Pendenti donna in oro € 65,00 cadauno

Spese di spedizione escluse.

I prezzi possono subire variazioni in rapporto alle quotazioni aggiornate di oro e argento.

Chiunque fosse interessato all’ordine delle spille può contattare la Segreteria al n. 0444/327322 oppure all’indirizzo email segreteria@perind.org.

Aggiornamento 15/06/2018