Abbonati ai nostri feed
Ti trovi qui: Collegio » Iscrizione Registro Praticanti

Iscrizione Registro Praticanti

Menù contestuale

ISCRIZIONE REGISTRO PRATICANTI

Per iscriversi all'Albo Professionale è necessario aver conseguito l'esame di Stato di abilitazione professionale.

 

Titoli di studio per l’accesso all'esame di Stato:

  • Diploma di Perito Industriale conseguito fino al 2014 (possibilità d’iscrizione fino al 2021);
  • Diploma Istituto Tecnico Tecnologico conseguito dal 2015 fino al 2020 (possibilità d’iscrizione fino al 2021);
  • Diploma Universitario conseguito fino al 2000;
  • Diploma Universitario triennale;
  • Laurea (comprensiva di un tirocinio di 6 mesi);
  • Titolo di studio che certifica IFTS della durata di 2 anni (comprensivo di un tirocinio non inferiore a 6 mesi);
  • Titolo di studio che certifica ITS della durata di 2 anni (comprensivo di un tirocinio non inferiore a 6 mesi).

 

Per coloro che sono in possesso del diploma di Perito Industriale e del diploma Istituto Tecnico Tecnologico devono espletare un periodo di tirocinio di 18 mesi presso uno studio professionale o azienda.

Scarica allegato

Domanda Iscrizione Registro Praticanti

Domanda che ogni Praticante deve compilare e consegnare con gli allegati descritti

Regolamento sul tirocinio

Regolamento sul tirocinio, è descritta modalità di iscrizione, svolgimento, accessibilità,...

DPR 328/2001

DPR iscrizione Laureati

Domanda iscrizione registro praticanti già iscritto Albo

Domanda che un iscritto all'Albo deve presentare per fare esame per iscrizione seconda specializzazione

L. 89/2016

Legge nuovi accessi all'Albo

Tabella comparazione nuovi diplomi settore tecnologico e precedenti

Tabella di confluenza dei percorsi previsti dal DPR 88/2010 rispetto all'ordinamento previgente, ai fini dell'ammissione al Registro dei Praticanti.

 
 
Chiarimenti applicativi sulla Legge n. 89/2016

Quadro riepilogativo della maggior parte delle casistiche che possono far sorgere dubbi sulla corretta applicazione della Legge n. 89/2016, in particolar modo per le varie situazioni che possono emergere nel periodo transitorio (fino al 28/05/2021).